ECG EVENT RECORDER

Nuovissimo dispositivo ECG portatile, l’event recorder é un piccolo apparecchietto della grandezza di un cellulare che consente la registrazione di una traccia elettrocardiografica di 40sec. Alla comparsa dell’episodio sintomatico, il paziente tiene appoggiato il dispositivo al torace, attiva la registrazione del tracciato ECG tramite un pulsante e l’elettrocardiogramma memorizzato viene trasmesso in automatico e inviato in telemetria al medico.

Le sue dimensioni contenute, l’estrema portatilità, l’assenza di “fissaggio” sul paziente (a differenza dei comuni Holter cardiaci), la durata di utilizzo di dieci/quindici giorni, e la possibilità di acquisire un tracciato direttamente al momento della comparsa dei sintomi, rendono questo dispositivo la scelta di riferimento nei pazienti sintomatici.

Con la recente acquisizione del dispositivo di ECG in telemetria, il nostro Centro completa così la dotazione strumentale non invasiva del servizio di elettrocardiografia dinamica, fornendo un’ampia scelta diagnostica nonché una soluzione personalizzata per i pazienti con disturbi del ritmo cardiaco.

COME FUNZIONA

PhysioMem PM100: è un dispositivo ECG portatile a due derivazioni, che consente la registrazione di una traccia elettrocardiografica di 40sec per illimitate volte al giorno. Il retro del dispositivo presenta 4 elettrodi che vanno applicati al centro dello sterno a contatto con la cute, per la registrazione dell’evento cardiaco sintomatico. Il dato registrato viene poi trasmesso automaticamente al medico grazie ad una SIM integrata.

CHI PUò BENEFICIARNE

E’ utile nei pazienti che presentano disturbi saltuari, legati ad una presunta aritmia cardiaca che andrebbe monitorata direttamente al momento dell’insorgenza, così da diagnosticarne la causa e la gravità. È indicato tuttavia nei pazienti collaboranti in grado di attivare manualmente la registrazione, sconsigliato in soggetti non autosufficienti o in caso di perdita di coscienza. Non vi sono norme di preparazione per l’utilizzo dell’event recorder esterno, tuttavia la buona riuscita dell’esame è strettamente dipendente dalla collaboratività di chi lo indossa.