ELETTROCARDIOGRAFIA

E' un esame molto semplice e non invasivo che permette di indagare l'attività  elettrica del cuore: il ritmo, la frequenza, i tempi di conduzione atrio ventricolare e intraventricolare. Il cuore svolge la sua azione di pompa grazie agli impulsi elettrici che lo stimolano a contrarsi e rilasciarsi; questa attività  elettrica del cuore produce delle correnti che si irradiano nei tessuti circostanti e alla cute. Con l'ausilio dell'elettrocardiografo questa attività  elettrica viene trasformata in onde e quindi in un grafico (ECG). Per l'esecuzione di questo esame, il paziente viene invitato a sdraiarsi supino con il torace scoperto e a rilassarsi. Verranno applicati degli elettrodi sulla cute ai quali sono connessi i cavi dell'elettrocardiografo. La registrazione dell'esame dura qualche minuto ed è assolutamente indolore; il referto viene poi letto e refertato dal medico cardiologo.


Questo esame non necessita di alcuna preparazione particolare, per i pazienti con torace particolarmente villoso si consiglia di eseguire una tricotomia del torace per far aderire meglio gli elettrodi. Si ricorda di portare con sè esami ematici o esami precedenti.