HOLTER CARDIACO

L’Holter cardiaco o elettrocardiogramma dinamico secondo Holter è un test non invasivo e indolore che permette di registrare l'attività elettrica del cuore nelle 24 ore e, quindi, valutare la risposta cardiaca del paziente durante una sua "giornata tipo".

È uno strumento importante per l’individuazione delle cause di aritmie, bradicardie o tachicardie, ischemie silenti, vertigini, ed altri sintomi comuni che non sono evidenziabili da un semplice esame ECG.

COME SI SVOLGE?

La registrazione dell'elettrocardiogramma per un periodo di tempo prolungato si ottiene mediante l'applicazione di 5 elettrodi adesivi al torace: questi elettrodi sono collegati ad un piccolo registratore digitale della grandezza di una pila, che viene indossato dal paziente come una collana e che registra tutti i battiti del cuore per 24h senza mai arrestarsi. Mantenendolo monitorato in continuum è possibile correlare eventuali sintomi percepiti dal paziente stesso con le principali attività della giornata.

L’applicazione del dispositivo ha una durata di circa 15 minuti.

Durante lo svolgimento dell'esame il paziente sarà invitato a compilare un apposito diario clinico dove sarà sua cura annotare: le attività principali compiute durante le 24h, i farmaci in uso e gli eventuali sintomi avvertiti.

Allo scadere delle 24 ore, l’holter si fermerà in automatico, il paziente tornerà al Poliambulatorio, dove il personale sanitario rimuoverà la macchina.

L'esame verrà refertato dal medico cardiologo entro pochi giorni lavorativi dalla riconsegna dell'apparecchio.

Il dispositivo è completamente invisibile sotto gli indumenti, non è rumoroso né fastidioso.

ATTENZIONI DA AVERE

Indossare l'apparecchio richiede qualche piccola precauzione: evitare il bagno o la doccia ed evitare i campi magnetici, i metal detector, le aree ad alto voltaggio e l'uso di coperte elettriche.  

E’ importante che il paziente continui a svolgere le attività quotidiane nella più totale normalità.