FISIOTERAPIA

La Tecarterapia (o semplicemente Tecar) è una tipologia di terapia fisica molto nota specialmente in Italia e in Spagna. Il suo meccanismo di funzionamento si basa sul concetto fisico del condensatore, ovvero l’utilizzo di due piastre che permettono il passaggio dell’energia elettrica.

Il macchinario lavora su una precisa lunghezza d’onda (448 MHz) e al variare dell’intensità del campo elettromagnetico può ottenere diversi effetti che vanno dalla stimolazione dei naturali processi biologici, alla generazione di calore superficiale e profondo (termoterapia), alla vasodilatazione e

capillarizzazione dei tessuti, e quindi alla stimolazione del microcircolo.

Grazie alle sue numerose modalità di utilizzo, essa trova spazio in una moltitudine di patologie da trattare:

- Infortuni in fase acuta e cronica (distorsioni, borsiti, lesioni muscolari e tendinee);

- Patologie osteo-articolari e muscolari (stiramenti, strappi, tendiniti, lombalgie, sciatalgie, artrosi e infiammazioni articolari);

- Programmi riabilitativi post-operatori (inserimento di protesi meccaniche, lesioni legamentose (quali quella del Legamento Crociato Anteriore o della Cuffia dei Rotatori).


I mostri macchinari sono del marchio IndibaTM, precedentemente HumanTecarTM, azienda leader nel mercato della Tecarterapia.


Ulteriori approfondimenti:

ONDE D'URTO

La terapia con Onde d’Urto Radiali (ESWT) è un tipo di terapia in forte sviluppo negli ultimi anni in tutto il mondo, in quanto è un metodo non invasivo e di rapida efficacia.Le[...]

ELETTROSTIMOLAZIONE

La terapia tramite elettrostimolazione avviene tramite il passaggio di corrente elettrica attraverso due elettrodi che vengono posizionati sul muscolo che vogliamo sollecitare. In base alla tipologia[...]